Alla scoperta di MADE IN MEDA con Filippo Berto: l'articolo di Paolo Casicci per CieloTerra Design

CieloTerra: Alla scoperta di MADE IN MEDA con Filippo Berto

"Filippo Berto: vi racconto la storia di Meda e perché il design è nato qui mille anni fa" è il titolo dell'articolo di Paolo Casicci pubblicato su CieloTerra Design -  il webmagazine sul design e l'architettura - e dedicato al nuovo libro di Filippo Berto "Made in Meda: il futuro del design ha già mille anni".

Paolo Casicci scrive: 
"È un bel libro, Made in Meda, per più di una ragione. Innanzitutto perché racconta in maniera semplice la storia millenaria di un fazzoletto di terra brianzola alle porte di Milano che una serie di condizioni, accanto alle virtù operaie e manageriali della sua gente, ha trasformato nel luogo in cui il design italiano ha avuto inizio, molto prima che la parola design esistesse.
E poi perché a farsi carico di questa storia, e a narrarla come una specie di menestrello, non è uno storico di professione, ma un imprenditore come Filippo Berto, apprezzato per il suo modo fresco e fuori dai cliché di raccontare il design e la sua stessa azienda che a Meda s’è ritagliata un posto di rispetto accanto a nomi blasonati, da Cassina a Giorgetti giusto per farne un paio."

Attraverso questo libro, Filippo Berto si è fatto carico di rivendicare i valori, l’unicità, la ricchezza e l'importanza della Città di Meda nello scenario del Design Mondiale.

Lo ha fatto ripercorrendo mille anni di storia, in un anno di ricerche estenuanti e interviste ai protagonisti, ai testimoni e gli storici della città.

Filippo Berto dice: “Per me e la mia azienda, costruita da mio padre Carlo e da mio zio Fioravante, investire nel passato è sempre stato importante, perché il passato ci ha sempre aiutati a essere consapevoli di che cosa è successo prima che arrivassimo noi, e quindi a capire meglio la nostra forza.
Quando mio padre e mio zio arrivano a Meda dal Veneto, nel ’74, non hanno le basi industriali né tantomeno i riferimenti internazionali dei giganti di questa terra, ma lo spirito giusto e il senso di appartenenza a un territorio.
E quindi la dedizione totale a una causa.
"

Meda è una delle città più importanti al mondo, è la capitale mondiale del Design.

Nel corso di mille anni di storia e grazie all'aiuto di figure di rilievo come le Badesse del Monastero - che commissionando lavori ai contadini fecero nascere l'economia di contado -  ha visto nascere alcune delle maggiori innovazioni e alcuni dei più grandi nomi del nostro settore riconosciuti e amati in tutto il mondo.

Non è un caso che nove vincitori del premio Compassi d'Oro - nato nel 1954 sia e ancora oggi uno dei premi più prestigiosi e autorevoli del settore a livello mondiale - siano riconducibili a Meda. 

==> Se desideri leggere l'articolo di Paolo Casicci per Cieloterra Design clicca qui!
Resta aggiornato sulle iniziative di BertO, ==> iscriviti alla newsletter!

Made in Meda: mani zio Giorgio Berto
Libro aperto: Made in Meda - il futuro del design ha già mille anni
Filippo Berto: Backstage Made in Meda
Torna alle news

  • SHARE THIS
27/01/2022