E-commerce e canali social: così l’arredo resiste al lockdown. Il caso BertO su La Provincia

E-commerce e canali social: così l’arredo resiste al lockdown.  Il caso BertO sul quotidiano la provincia


Sul quotidiano La Provincia di domenica 19 luglio 2020, il giornalista Guido Lombardi dedica un articolo alle aziende che, grazie a una forte identità e strategia digitale, hanno raggiunto grandi risultati anche nel periodo di crisi dovuto all'emergenza sanitaria.

Il focus è su BertO, la prima tra le imprese che hanno saputo reagire meglio alla situazione.

BertO è proprio tra quelle realtà virtuose che in passato ha scommesso sull’innovazione e sul digitale.

Filippo Berto, in una lunga intervista, racconta le ragioni del successo:

sono principalmente due: in primis l’aver deciso di investire, già da parecchi anni, tempo e risorse per accrescere la propria maturità digitale, creando una comunicazione online efficiente, unita a un servizio di e-commerce e consulenza online di alto livello.
Il secondo aspetto fondamentale è l’aver costruito un rapporto diretto con i clienti in qualsiasi parte del mondo.

La rivoluzione digitale messa in atto dall’imprenditore brianzolo risale all’inizio degli anni Duemila ed ha permesso di raccontare il valore dei propri prodotti e l’alto livello di artigianalità che racchiudono.

L’azienda BertO prima è approdata sul web, poi ha promosso un blog sul settore dell’arredo, quindi ha aperto l’e-commerce, il canale YouTube ed i profili social.

Scopri di più sul caso studio BertO!

Design BertO
Torna alle news

  • SHARE THIS
19/07/2020