"Realizzare l'improbabile" con Berto


Berto, insieme ad altre 20 aziende, partecipa al progetto a “Realizzare l’improbabile”, promosso da Fondazione Bassetti, Camera di Commercio di Milano, Camera di Commercio Monza e Brianza, Credito Valtellinese e Cofartigianato Lombardia.

“Realizzare l’improbabile” nasce con l’obiettivo di realizzare un film dedicato al lavoro degli artigiani italiani firmato dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

La Lombardia è la terra del «saper fare», dove il lavoro artigiano ha saputo coniugare passione, ingegno, creatività nella produzione industriale di manufatti riconoscibili in tutto il mondo per funzionalità e bellezza. Ora questo modello – come tutti i paradigmi produttivi - ha di fronte la sfida della trasformazione, in un percorso che riesca a conciliare la tradizione con l’innovazione, la cultura del «tornio» con la rivoluzione delle stampanti 3D, il mastro artigiano con il giovane designer, il pezzo unico con i mercati globali.

Il progetto prevede l'identificazione, all'interno di queste esperienze, di fenomeni di unicità o di estrema specificità. I casi d'impresa narrati attraverso il cinema descriveranno come il «locale» si candidi a rinnovare i modi di creazione della ricchezza (e della bellezza) del XX secolo.

I riflettori si accendono sulla figura dell'«uomo artigiano» del futuro, non interessato solo a controllare la qualità del prodotto in un ciclo completo, ma propenso a mettere a disposizione il suo saper fare in procedimenti e filiere complesse, lavorazioni anche parziali di tipo industriale, collaborazioni magari circoscritte alla fase modellistica e su ambiti geografici di produzione totalmente nuovi. 

Attraverso i cortometraggi realizzati dal Centro Sperimentale di Cinematografia verrà dato risalto a una sensibilità produttiva poco conosciuta nelle sue reali modalità di funzionamento, ponendo l'accento su imprese artigiane ad alta specializzazione e qualificazione.

Torna alle news

  • SHARE THIS
13/05/2013